La programmazione del nostro proscenio

Il proscenio di Après-coup nasce nel 2017 come spazio scenico non convenzionale con l’intento di presentare (o di riproporre) spettacoli teatrali in un luogo diverso da quelli tradizionali. Ci siamo concentrati soprattutto su lavori drammaturgici al femminile e su testi che raccontano il reale in modo anticonvenzionale e disincantato. Sul proscenio di Après-coup artisti e spettatori si trovano faccia a faccia in uno scambio diretto di emozioni, impulsi, riflessioni meditate e pensieri estemporanei. Una sfida stimolante che molti dei protagonisti del teatro italiano hanno accettato con entusiasmo.

Oltre alla stagione teatrale, il proscenio ospita serate di story telling, reading, presentazioni, conferenze e soprattutto gli appuntamenti mensili fissi con la comicità di Après-comedy Lab.

PROGRAMMAZIONE 2021/2022 (seconda parte)

Il proscenio di Après-coup torna a popolarsi di storie, suoni, urla e sussurri dopo una lunga pausa forzata che sembrava allungarsi a tempo indeterminato.
Un periodo trascorso coi ragni nella testa, a imbrigliare i cervelli nella tela dell'incertezza e del disagio, ma che siamo pronti a lasciarci alle spalle con la voglia di mettere in scena tutto quello che rimette in movimento le nostre curiosità e ossessioni.

 
 

È il racconto dell’incendio di un caseggiato milanese, con i suoi numerosi abitanti alle prese col divampare del fuoco; ognuno con le sue storie, segrete finché rimangono chiuse nelle stanze ove si consuma la quotidianità spesso meschina, ma che vengono esposte al pubblico ludibrio quando il fuoco le vomita fuori. Un grande affresco della Milano del secolo scorso, ma anche una metafora della vita. A raccontare questa storia è un personaggio grottesco e irriverente: “La Dina”, una “Drag Queen di Cinisello” che ha saputo farsi strada nel mondo del teatro milanese senza mai dimenticare le sue radici popolari. A far da sfondo al racconto, ma in realtà coprotagonista della narrazione, c’è la musica di Giuseppe Verdi. E se Gadda sapeva unire la parola “alta” e quella popolare, così le arie di Verdi scaldavano i cuori dell’aristocrazia milanese e quelli del popolo.

INGRESSO 15 EURO
𝐈𝐧𝐟𝐨 𝐞 𝐩𝐫𝐞𝐧𝐨𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢: 𝐢𝐧𝐟𝐨@𝐚𝐩𝐫𝐞𝐬-𝐜𝐨𝐮𝐩.𝐢𝐭 | 𝐩𝐫𝐨𝐬𝐜𝐞𝐧𝐢𝐨@𝐚𝐩𝐫𝐞𝐬-𝐜𝐨𝐮𝐩.𝐢𝐭 | 𝟎𝟐.𝟑𝟖𝟐𝟒𝟑𝟏𝟎𝟓
(Inizio spettacolo - 21:30. Per rispetto verso gli artisti, gli altri ospiti e per il controllo del green pass si prega di non presentarsi oltre le 21:00)

* Viste le norme di distanziamento vigenti la prenotazione è vivamente consigliata

EVENTI TRASCORSI

Senza niente (L’attore) – Teatro Magro

Una produzione Teatro Magro Après-coup presenta Senza Niente- L’Attore regia di Flavio Cortellazzi, con Alessandro Pezzali vincitore del premio Miglior ...
Leggi tutto

Monologhi slabbrati – Marta Comerio

I MONOLOGHI SLABBRATI sono brevissimi monologhi ispirati a casi di cronaca ed esperienze realmente accadute. Una donna sola sulla scena ...
Leggi tutto

Emily, il giardino nella mente – Teatro Patalò

Un lavoro teatrale su Emily Dickinson che all’età di quarant’anni si chiuse nella sua stanza, lavorando all’opera poetica che scelse ...
Leggi tutto

Sulla difficoltà di dire la verità – Erosanteros

Lo spettacolo prende avvio da un saggio politico-letterario di Bertolt Brecht dal titolo Cinque difficoltà per chi scrive la verità ...
Leggi tutto

Grrrosa la cantatrice – Chiara Verzola e Flavia Ripa

GRRROSA di Chiara Verzola arrangiamenti Flavia Ripa con Chiara Verzola e Flavia Ripa Sono rimasta stregata, impressionata dal potere viscerale ...
Leggi tutto

Srebrenica – Roberta Biagiarelli

La testimonianza teatrale ricostruisce la storia recente del genocidio di Srebrenica avvenuto nel luglio 1995, l’ultimo grande Genocidio compiuto in ...
Leggi tutto

Artemisia Gentileschi – Marta Comerio

ARTEMISIA LE TINTE FORTI DELLA PASSIONE di Aquilino con Marta Comerio “Artemisia. Come darle voce? I quadri sono una scoperta ...
Leggi tutto

Quel che resta – Monica Faggiani

QUEL CHE RESTA. A proposito di mobbing, shocking e altre amenità di e con Monica Faggiani aiuto regia: Silvia Soncini ...
Leggi tutto

Loading...

Direzione Artistica Laura Tassi

Sei un artista/musicista e vuoi proporci un progetto?
CLICCA QUI!