La programmazione del nostro proscenio

Il proscenio di Après-coup nasce nel 2017 come spazio scenico non convenzionale con l’intento di presentare (o di riproporre) spettacoli teatrali in un luogo diverso da quelli tradizionali. Ci siamo concentrati soprattutto su lavori drammaturgici al femminile e su testi che raccontano il reale in modo anticonvenzionale e disincantato. Sul proscenio di Après-coup artisti e spettatori si trovano faccia a faccia in uno scambio diretto di emozioni, impulsi, riflessioni meditate e pensieri estemporanei. Una sfida stimolante che molti dei protagonisti del teatro italiano hanno accettato con entusiasmo.

Oltre alla stagione teatrale, il proscenio ospita serate di story telling, reading, presentazioni, conferenze e soprattutto gli appuntamenti mensili fissi con la comicità di Après-comedy Lab.

PROGRAMMAZIONE 2021/2022 (seconda parte)

Il proscenio di Après-coup torna a popolarsi di storie, suoni, urla e sussurri dopo una lunga pausa forzata che sembrava allungarsi a tempo indeterminato.
Un periodo trascorso coi ragni nella testa, a imbrigliare i cervelli nella tela dell'incertezza e del disagio, ma che siamo pronti a lasciarci alle spalle con la voglia di mettere in scena tutto quello che rimette in movimento le nostre curiosità e ossessioni.

 
 

È il racconto dell’incendio di un caseggiato milanese, con i suoi numerosi abitanti alle prese col divampare del fuoco; ognuno con le sue storie, segrete finché rimangono chiuse nelle stanze ove si consuma la quotidianità spesso meschina, ma che vengono esposte al pubblico ludibrio quando il fuoco le vomita fuori. Un grande affresco della Milano del secolo scorso, ma anche una metafora della vita. A raccontare questa storia è un personaggio grottesco e irriverente: “La Dina”, una “Drag Queen di Cinisello” che ha saputo farsi strada nel mondo del teatro milanese senza mai dimenticare le sue radici popolari. A far da sfondo al racconto, ma in realtà coprotagonista della narrazione, c’è la musica di Giuseppe Verdi. E se Gadda sapeva unire la parola “alta” e quella popolare, così le arie di Verdi scaldavano i cuori dell’aristocrazia milanese e quelli del popolo.

INGRESSO 15 EURO
𝐈𝐧𝐟𝐨 𝐞 𝐩𝐫𝐞𝐧𝐨𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢: 𝐢𝐧𝐟𝐨@𝐚𝐩𝐫𝐞𝐬-𝐜𝐨𝐮𝐩.𝐢𝐭 | 𝐩𝐫𝐨𝐬𝐜𝐞𝐧𝐢𝐨@𝐚𝐩𝐫𝐞𝐬-𝐜𝐨𝐮𝐩.𝐢𝐭 | 𝟎𝟐.𝟑𝟖𝟐𝟒𝟑𝟏𝟎𝟓
(Inizio spettacolo - 21:30. Per rispetto verso gli artisti, gli altri ospiti e per il controllo del green pass si prega di non presentarsi oltre le 21:00)

* Viste le norme di distanziamento vigenti la prenotazione è vivamente consigliata

EVENTI TRASCORSI

Tempi maturi – Emanuele Arrigazzi

Un monologo che racconta una vita. Realtà e finzione che s’intersecano. Il mondo dello sport e la nostra storia contemporanea ...
Leggi tutto

Il 45 giri – Astorri e Tintinelli

Il 45 giri Due studi sul Paese e sull’Arte della scena “Immaginazione al potere” è stata una delle parole d’ordine ...
Leggi tutto

Dio mercato! – Walter Leonardi

Un monologo, un concerto, uno spettacolo, uno sfogo di e con Walter Leonardi. Parole, musica, letture, storie comiche, graffianti, poetiche, ...
Leggi tutto

La carne è debole – Giuseppe Lanino

Il cibo è tradizione, cultura, amicizia, divertimento, scambio, comunicazione, ritualità, comunione. Ma è anche tabù, sfruttamento, inganno, spreco, inquinamento, disperazione, ...
Leggi tutto

Banvard’s Legacy – Massimiliano Cividati

BANVARD’s LEGACY ovvero come mai nessuno ha mai sentito nominare il più famoso e ricco pittore del XIX secolo? L’incredibile ...
Leggi tutto

Peppa Pig prende coscienza di essere un suino – Fabrizio Martorelli

Come educare una bambina di quattro anni e mezzo quasi cinque, in questa società consumista? Un giovane padre single racconta ...
Leggi tutto

Alice, cara grazia – Valentina Picello

“Alice, cara grazia”, libero tradimento da Dario Fo, Franca Rame e Patrizia Valduga, debutta giovedì 22 marzo ad Après-coup, nella ...
Leggi tutto

Bella tutta! – Elena Guerrini

Il 21 marzo alle 20.30 da Après-Coup va in scena Bella tutta! I miei grassi giorni felici, di e con ...
Leggi tutto

Loading...

Direzione Artistica Laura Tassi

Sei un artista/musicista e vuoi proporci un progetto?
CLICCA QUI!