La programmazione del nostro proscenio

Il proscenio di Après-coup nasce nel 2017 come spazio scenico non convenzionale con l’intento di presentare (o di riproporre) spettacoli teatrali in un luogo diverso da quelli tradizionali. Ci siamo concentrati soprattutto su lavori drammaturgici al femminile e su testi che raccontano il reale in modo anticonvenzionale e disincantato. Sul proscenio di Après-coup artisti e spettatori si trovano faccia a faccia in uno scambio diretto di emozioni, impulsi, riflessioni meditate e pensieri estemporanei. Una sfida stimolante che molti dei protagonisti del teatro italiano hanno accettato con entusiasmo.

Oltre alla stagione teatrale, il proscenio ospita serate di story telling, reading, presentazioni, conferenze e soprattutto gli appuntamenti mensili fissi con la comicità di Après-comedy Lab.

I NOSTRI PROSSIMI EVENTI!

TERRA DI ABBANDONO

𝐌𝐨𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐅𝐚𝐠𝐠𝐢𝐚𝐧𝐢 𝐞 𝐕𝐚𝐥𝐞𝐧𝐭𝐢𝐧𝐚 𝐅𝐞𝐫𝐫𝐚𝐫𝐢
𝐂𝐚𝐫𝐥𝐨 𝐙𝐞𝐫𝐫𝐢 𝐚𝐥 𝐩𝐢𝐚𝐧𝐨𝐟𝐨𝐫𝐭𝐞.
Produzione Teatro dell’Allodola – Le Irriverenti

“𝑁𝑒𝑠𝑠𝑢𝑛𝑜 𝑙𝑎𝑠𝑐𝑖𝑎 𝑙𝑎 𝑝𝑟𝑜𝑝𝑟𝑖𝑎 𝑐𝑎𝑠𝑎 𝑎 𝑚𝑒𝑛𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑐𝑎𝑠𝑎 𝑠𝑢𝑎 𝑛𝑜𝑛 𝑠𝑖𝑎𝑛𝑜 𝑙𝑒 𝑚𝑎𝑛𝑑𝑖𝑏𝑜𝑙𝑒 𝑑𝑖 𝑢𝑛𝑜 𝑠𝑞𝑢𝑎𝑙𝑜”
Warsam Shire

𝐋𝐚 𝐩𝐨𝐞𝐬𝐢𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐥𝐞𝐭𝐭𝐞𝐫𝐚𝐭𝐮𝐫𝐚 𝐞 𝐥𝐚 𝐩𝐨𝐞𝐬𝐢𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐦𝐮𝐬𝐢𝐜𝐚 𝐧𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐜𝐚𝐧𝐳𝐨𝐧𝐢 𝐝𝐢 𝐚𝐥𝐜𝐮𝐧𝐢 𝐭𝐫𝐚 𝐢 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐢𝐦𝐩𝐨𝐫𝐭𝐚𝐧𝐭𝐢 𝐜𝐚𝐧𝐭𝐚𝐮𝐭𝐨𝐫𝐢 𝐢𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚𝐧𝐢, moderni aedi dei nostri giorni, si fonderanno in un canto, dedicato all’elemento naturale per eccellenza, la Terra, che da sempre ha ispirato filosofi e scrittori. Che significato ha per noi oggi la terra in cui siamo nati e cresciuti? E cosa potrebbe comportare doverla lasciare per affrontare l’ignoto?
𝐐𝐮𝐞𝐬𝐭𝐨 𝐑𝐞𝐜𝐢𝐭𝐚𝐥, 𝐧𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚 𝐝𝐞𝐥 𝐓𝐞𝐚𝐭𝐫𝐨-𝐂𝐚𝐧𝐳𝐨𝐧𝐞, 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐥𝐢𝐜𝐞 𝐀𝐩𝐫𝐞̀𝐬-𝐜𝐨𝐮𝐩, 𝐚𝐩𝐫𝐢𝐫𝐚̀ 𝐮𝐧 𝐬𝐩𝐚𝐳𝐢𝐨 𝐝’𝐚𝐬𝐜𝐨𝐥𝐭𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐜𝐫𝐞𝐚𝐫𝐞 𝐮𝐧 𝐥𝐞𝐠𝐚𝐦𝐞𝐬𝐮𝐠𝐠𝐞𝐬𝐭𝐢𝐯𝐨 𝐭𝐫𝐚 𝐥𝐮𝐨𝐠𝐨 𝐩𝐨𝐞𝐬𝐢𝐞 𝐞 𝐜𝐚𝐧𝐳𝐨𝐧𝐢.
La Terra quindi vera protagonista, raccontata nel suo aspetto più emozionante e al contempo crudele: Terra di Abbandono, uno spaccato di realtà nudo, a tratti crudo, sempre sincero.

𝐋𝐞 𝐯𝐨𝐜𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐚𝐥𝐠𝐢𝐚, 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐚𝐝𝐝𝐢𝐨, 𝐝𝐞𝐥 𝐝𝐨𝐥𝐨𝐫𝐞 𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐧𝐞𝐜𝐞𝐬𝐬𝐢𝐭𝐚̀ 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐚𝐛𝐛𝐚𝐧𝐝𝐨𝐧𝐨 𝐝𝐢 𝐍𝐞𝐫𝐮𝐝𝐚, 𝐅𝐨𝐬𝐜𝐨𝐥𝐨, 𝐏𝐚𝐬𝐨𝐥𝐢𝐧𝐢, 𝐄𝐮𝐫𝐢𝐩𝐢𝐝𝐞 𝐬𝐢𝐦𝐞𝐬𝐜𝐨𝐥𝐚𝐧𝐨 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐜𝐚𝐧𝐳𝐨𝐧𝐢 𝐝𝐢 𝐓𝐞𝐧𝐜𝐨, 𝐅𝐨𝐬𝐬𝐚𝐭𝐢, 𝐃’𝐀𝐧𝐳𝐢, 𝐌𝐨𝐝𝐮𝐠𝐧𝐨 in un insieme incisivo ed emozionante sul significato che ha lasciare la propria terra per cercare vita altrove. Perché sappiamo bene che nessuno lascerebbe il proprio cielo, gli occhi della propria madre e gli odori della terra in cui è nato se la violenza non avesse inflitto ferite inguaribili sulla sua pelle.

𝐀𝐜𝐜𝐨𝐦𝐩𝐚𝐠𝐧𝐚𝐭𝐢 𝐝𝐚 𝐂𝐚𝐫𝐥𝐨 𝐙𝐞𝐫𝐫𝐢 𝐚𝐥 𝐩𝐢𝐚𝐧𝐨𝐟𝐨𝐫𝐭𝐞 𝐠𝐥𝐢 𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢 𝐚𝐟𝐟𝐫𝐨𝐧𝐭𝐞𝐫𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐮𝐧 𝐯𝐢𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨 𝐭𝐫𝐚 𝐦𝐮𝐬𝐢𝐜𝐚 𝐭𝐞𝐚𝐭𝐫𝐨 𝐞 𝐩𝐨𝐞𝐬𝐢𝐚 𝐚𝐩𝐩𝐚𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐚𝐭𝐨 𝐞𝐜𝐨𝐢𝐧𝐯𝐨𝐥𝐠𝐞𝐧𝐭𝐞.

--------------------
𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐒𝐒𝐎: 𝟏𝟓 𝐄𝐔𝐑𝐎
𝐈𝐧𝐟𝐨 𝐞 𝐩𝐫𝐞𝐧𝐨𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢: 𝐩𝐫𝐨𝐬𝐜𝐞𝐧𝐢𝐨@𝐚𝐩𝐫𝐞𝐬-𝐜𝐨𝐮𝐩.𝐢𝐭 | 𝟎𝟐.𝟑𝟖𝟐𝟒𝟑𝟏𝟎𝟓
(𝐏𝐞𝐫 𝐫𝐢𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐯𝐞𝐫𝐬𝐨 𝐠𝐥𝐢 𝐚𝐫𝐭𝐢𝐬𝐭𝐢 𝐞 𝐠𝐥𝐢 𝐚𝐥𝐭𝐫𝐢 𝐨𝐬𝐩𝐢𝐭𝐢 𝐬𝐢 𝐩𝐫𝐞𝐠𝐚 𝐝𝐢 𝐧𝐨𝐧 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐞𝐧𝐭𝐚𝐫𝐬𝐢 𝐨𝐥𝐭𝐫𝐞 𝐥𝐞 𝟐𝟏:𝟏𝟎)

* Viste le norme di distanziamento vigenti la prenotazione è vivamente consigliata

 

EVENTI TRASCORSI

Peppa Pig prende coscienza di essere un suino – Fabrizio Martorelli

Come educare una bambina di quattro anni e mezzo quasi cinque, in questa società consumista? Un giovane padre single racconta ...
Leggi tutto

Alice, cara grazia – Valentina Picello

“Alice, cara grazia”, libero tradimento da Dario Fo, Franca Rame e Patrizia Valduga, debutta giovedì 22 marzo ad Après-coup, nella ...
Leggi tutto

Bella tutta! – Elena Guerrini

Il 21 marzo alle 20.30 da Après-Coup va in scena Bella tutta! I miei grassi giorni felici, di e con ...
Leggi tutto

Senza niente (L’attore) – Teatro Magro

Una produzione Teatro Magro Après-coup presenta Senza Niente- L’Attore regia di Flavio Cortellazzi, con Alessandro Pezzali vincitore del premio Miglior ...
Leggi tutto

Monologhi slabbrati – Marta Comerio

I MONOLOGHI SLABBRATI sono brevissimi monologhi ispirati a casi di cronaca ed esperienze realmente accadute. Una donna sola sulla scena ...
Leggi tutto

Emily, il giardino nella mente – Teatro Patalò

Un lavoro teatrale su Emily Dickinson che all’età di quarant’anni si chiuse nella sua stanza, lavorando all’opera poetica che scelse ...
Leggi tutto

Sulla difficoltà di dire la verità – Erosanteros

Lo spettacolo prende avvio da un saggio politico-letterario di Bertolt Brecht dal titolo Cinque difficoltà per chi scrive la verità ...
Leggi tutto

Grrrosa la cantatrice – Chiara Verzola e Flavia Ripa

GRRROSA di Chiara Verzola arrangiamenti Flavia Ripa con Chiara Verzola e Flavia Ripa Sono rimasta stregata, impressionata dal potere viscerale ...
Leggi tutto

Loading...

Direzione Artistica Laura Tassi

Sei un artista/musicista e vuoi proporci un progetto?
CLICCA QUI!