Vernissage “FINO A QUI NOI SIAMO” della scultrice Elena Mutinelli

View Calendar
2019-01-31 18:00 - 22:00

Giovedì 31 gennaio 2019 dalle ore 18 la galleria d’arte contemporanea Après-coup Arte inaugura la personale “Fino a qui noi siamo” dedicata alla scultrice Elena Mutinelli, a cura di Sarah Lanzoni.

Le opere dell’artista, molte delle quali inedite, ristabiliscono la verità di cui l’immagine può essere portatrice e il contatto con il corpo, con i cinque sensi. “Fino a qui noi siamo” è una citazione rubata alle “Elegie duinesi” di Rilke e richiama anche il titolo scelto per una scultura inedita, esposta per la prima volta in questa mostra. Se contestualizzata rispetto alla produzione dell’artista può diventare un’espressione poetica capace di indurre alla riflessione sull’urgenza – palpabile, oggi più che mai – di ripristinare i confini dello spazio vitale di ogni individuo, il limite tra reale e virtuale, tra essere e non essere di shakespeariana memoria. Corpi nudi, scolpiti e disegnati, lottano contro la frammentazione e la velocità delle informazioni, contro la perdita progressiva della memoria individuale e collettiva.

L’arte della Mutinelli restituisce sacralità al corpo in quanto tempio in grado di comunicare messaggi importanti e di “parlare” attraverso la forma, l’energia e la forza che emana.

Nota biografica

Elena Mutinelli si dedica alla scultura fin da adolescente, frequentando a Milano lo studio di Gino Cosentino, allievo di Arturo Martini, che le insegna l’amore per il marmo e la forma. Dopo aver conseguito la Laurea di Scultura all’Accademia di Belle Arti di Brera si trasferisce a Pietrasanta per apprendere la tecnica del marmo. Nel 1995 si stabilisce a Milano dove lavora con prestigiose gallerie d’arte. Dal 1994 collabora con la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano per riprodurre fedelmente dal modello originale gli ornati del Duomo di Milano. Le sue opere hanno avuto il riconoscimento del pubblico e delle gallerie che le hanno dedicato importanti mostre personali e collettive e fanno parte di collezioni internazionali private e pubbliche. Nel 2012 apre un nuovo studio in Brianza esponendo attivamente in mostre istituzionali. Nel 2015 lavora con l’Assessorato alla Cultura di Pietrasanta e la Regione Toscana per un progetto in collaborazione con il Concilio Culturale dell’Alabama (Usa). Ha ricevuto importanti riconoscimenti a livello nazionale e internazionale.

———-

INGRESSO LIBERO
galleria@apres-coup.it | 02.38243105