Peppa Pig prende coscienza di essere un suino

View Calendar
2018-03-28 20:00 - 22:00

Come educare una bambina di quattro anni e mezzo quasi cinque, in questa società consumista?
Un giovane padre single racconta al pubblico gioie e dolori della (mal)educazione infantile: l’amore/odio nei confronti della televisione, della filosofia tedesca e dell’Esselunga di viale Papiniano.

Peppa Pig prende coscienza di essere un suino è un monologo sul rapporto tra pedagogia e spettacolo.
E in particolare sull’influenza che la televisione e i mass media esercitano sull’immaginario comune a partire dall’infanzia, attraverso le trasmissioni per ragazzi e la programmazione dei cartoni. Si tratta di mettere in mostra – e in ridicolo – i meccanismi di costruzione delle narrazioni e il modo in cui esse sono utilizzate per manipolare il comportamento del bambino, determinando il suo ruolo come produttore e consumatore nell’economia di mercato.
Specialmente in una società in cui il mercato tende ad abbassare la soglia d’età dei suoi consumatori, cercando sempre più insistentemente di espandersi inglobando la fascia infantile.

Il tutto, sempre con molta ironia.

Facendo pensare, sì; ma anche facendo ridere.

Perché tutti noi abbiamo fatto esperienza, nei nostri primi anni di scuola, che non c’è miglior stimolo alla riflessione che il divertimento.

Carnevali / Martorelli
di Davide Carnevali
con Fabrizio Martorelli

PREZZO: 20 EURO COMPRENSIVO DI APERITIVO
Per info e prenotazioni: proscenio@apres-coup.it oppure telefonando allo 02.38243105