Le serate di Après-coup

< 2018 >
novembre 25 - dicembre 01
  • 25
    25.Novembre.Domenica
    Nessun evento
  • 26
    26.Novembre.Lunedi
    Nessun evento
  • 27
    27.Novembre.Martedì
    Nessun evento
  • 28
    28.Novembre.Mercoledì
    Nessun evento
  • 29
    29.Novembre.Giovedi
    Nessun evento
  • 30
    30.Novembre.Venerdì

    Il teatro del mondo - qualcosa che si impara

    18:00-22:00
    2018.11.30

    “Una mostra e un racconto, un ambiente e un gioco
    che si presentano come un grande teatro dalle pareti mobili”

    Gian Luca Favetto & Leandro Agostini
    Il teatro del mondo
    qualcosa che si impara
    vernissage
    venerdì 30 novembre ore 18:00
    in esposizione e vendita fino al 29 dicembre 2018

    con Olga Gambari, David Ponzecchi, Gian Luca Favetto, Leandro Agostini
    e la partecipazione del LabPerm di Domenico Castaldo

    ——————————————————–
    in occasione della mostra verrà presentato il libro

    Qualcosa che s’impara
    di Gian Luca Favetto edito da NN Editore, dal quale è stata tratta la mostra.

    “Un pensiero che si fa scrittura. La scrittura che diventa azione.
    L’azione che si riassume in gesto. Il gesto che intona la parola.
    La parola che dice l’immagine. Qualcosa che s’impara.

    È un racconto in forma di libro e un viaggio in forma di tavole: un’opera che ha voce fra le pagine, sulle pareti e in chi la incontra. Finito il libro, esiste la mostra.
    Finita la mostra, rimane il libro.
    E continua”

    ————
    Per info e prenotazioni: info@apres-coup.it oppure 02.38243105

  • 01
    01.Dicembre.Sabato

    Concerto de Il Bandarone - Irish Music @Après-coup

    21:00-23:00
    2018.12.01

    1 DICEMBRE 2018 ORE 21:00
    IL BANDARONE – IRISH MUSIC
    INGRESSO GRATUITO

    Il Bandarone è un gruppo di musica irlandese; musicisti di grande esperienza riuniti in un progetto su strumenti acustici: Alessandro Riatti alla voce e chitarra, Daniele Bicego al bouzouki, flauto e cornamusa.

    Il Bandarone nasce nei pub, negli innumerevoli locali d’Irlanda dove si suona e si canta tra una pinta e l’altra, spensieratamente. Le canzoni vengono da quel repertorio sconfinato che è la tradizione irlandese, suonate rigorosamente su strumenti acustici.

    Le loro ballate raccontano le storie degli irlandesi, dei loro amori e delle loro città: Belfast, Derry, Galway, Dublino… le canzoni della tradizione vi faranno vivere un immaginario viaggio verso la verde terra di Irlanda.

    Inoltre la conoscenza approfondita del repertorio strumentale (danze come jigs e reels) permette di alternare alle canzoni piacevoli stacchi di danza.

    ————
    Per info e prenotazioni: proscenio@apres-coup.it oppure 02.38243105
    Après-coup – Via Privata della Braida, 5 – Porta Romana – Milano

Le serate di Après-coup