ERIDNISSUN MEDRA

 Nella Bassa Padana, un bambino viene ucciso da un gerarca ubriaco. Devastata dal dolore e dalla rabbia, la madre affronta l’omertà dei compaesani e l’arroganza del potere, ma il desiderio di giustizia sfuma progressivamente nello spirito di vendetta, incarnato dalle Erinni. Suggestioni emiliane per un grammelot tragico, sarcastico e furente, a narrare una vicenda realmente accaduta.
“Fatemi una ecografia del cuore, adesso. Fatemi una radiografia. Ho schegge di parole, ho lame. E gli occhi di Domitilla Colombo, il suo corpo esile scosso dal dolore, scosso dalla disperazione che si fa coraggio, quello di una madre che chiede giustizia per la morte del figlio, un piccolo angelo, ucciso dall’arroganza fascista. Un grido lacerante, il dito puntato contro l’indifferenza.
Una storia vera a cui restituisce nuova vita il talento drammaturgico di Danilo Caravà con una lingua che è un gramelot dalle forti radici: l’Emilia, la sua terra, le sue donne. Un capolavoro di scrittura e di interpretazione”.
(Recensione di Anna Nicoli, attrice)
DI DANILO CARAVÀ
CON DOMITILLA COLOMBO
VENERDÌ 7 OTTOBRE 2022
INGRESSO 15 EURO
PRENOTAZIONI
info@apres-coup.it
02.38243105 (telefonare dalle 17.00 in poi dal martedì al sabato)
ORARIO 21.30
(Per rispetto verso gli artisti e gli altri ospiti si prega di non presentarsi oltre le 21.00)
ERIDNISSUN MEDRA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *